Lingue

Caino

Galleria d'Arte Moderna

Autore: Giuseppe Bezzuoli
Tipologia: dipinto
Sala: sala 5

Descrizione

Donato da Guido Biagi al Comune di Firenze nel 1924; recuperato dalla sede dell'Ispettorato compartimentale delle Imposte Dirette di Firenze nel 1971. Dipinto preparatorio per il quadro La morte di Abele, commesso da Antonio Sarti, ed esportato in America appena compiuto. Finito nel 1846, il quadro fu esposto all'Accademia e apprezzato dai critici per la verità priva di simboli che Bezzuoli era riuscito ad esprimere . La "verità" a cui fa riferimento il critico è senz'altro visibile nel nudo d'accademia ritratto dal pittore, nell'insistenza narrativa sui capezzoli, sulla forza nodosa dei polsi ed anche nella stessa barba arruffata, secondo quell'esigenza di particolarismo che è un carattere peculiare della cultura europea dei primi anni Quaranta dell'Ottocento e che si palesa anche nell'atteggiamento degli artisti di rappresentare la natura senza scelte gerarchiche

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.