Lingue

Ottobre

Giardini reali - Parco della Reggia di Caserta

Autore: Antonio Del Medico
Tipologia: busto

Descrizione

La scultura mancando di attributi è di difficile interpretazione. Tuttavia, a giudicare dalla corona di ghiande posta sul capo, potremmo individuare la figura come la rappresentazione allegorica del mese di Ottobre. Il Ripa a questo proposito riporta:"...porterà in capo una ghirlanda di virgulti di quercia con le ghiande, con la destra mano il segno dello scorpione, e con la sinistra una bella cestella piena di forbe, nespole, fonghi...". Nel periodo dell'Impero Romano il mese fu chiamato Domiziano, dal nome dell'Imperatore. Lo scorpione sarebbe inoltre il segno dell'autunno, inteso come fermentazione e morte della natura, di veloci cambiamenti di tempo e di stato . La statua si trova nel grande parterre che introduce alla prima parte del parco, nella esdra di sinistra

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.